Il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi ha presentato nel nostro Liceo il nuovo Test antigeno rapido Covid-19 Ag, lo strumento che potrà rappresentare una svolta nella lotta al contagio.

“La Scuola è il simbolo di un paese ed è proprio da qui che vogliamo partire per cercare una possibile convivenza con il virus”, ha dichiarato il vicegovernatore Riccardi, “utilizzando strumenti e percorsi che consentano di individuare, tracciare ed isolare le persone positive in breve tempo, allo scopo di evitare inutili e dannose chiusure per gli istituti”.

Alla presenza del direttore generale dell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale Joseph Polimeni e del direttore del dipartimento di prevenzione Lucio Bomben, un assistente sanitario ha effettuato una dimostrazione pratica di tampone rapido compiuta ad uno studente e alla dirigente.

Salutiamo l’arrivo in Friuli Venezia Giulia dei test rapidi Covid-19, che rappresentano un vantaggio per la tracciabilità dei casi di contagio, anche a scuola.